Shoot’em up – Michael Davis

Tale Smith (Clive Owen), mentre si sta sgranocchiano beato la sua carota alla fermata dell’autobus (non sto scherzando) decide di correre in aiuto di una donna e del suo bimbo neonato entrambi braccati da un gruppo di malintenzionati armati come l’esercito israeliano in assetto da guerra. Subito Smith si scopre essere un fenomeno con la pistola ma non tanto nei salvataggi perché lei ci rimane secca e lui deve accudire il bambino, che in realtà era il vero obiettivo dei killer comandati da Hertz (Paul Giamatti). Viene aiutato dalla prostituta DQ (Donna Quintano, alias Monica Bellucci) a svelare il sordido complotto che si nascondeva dietro tutto questo casino.

UNA CAGATA ATOMICA.

Veramente, ho pensato a lungo come definire questo film. Continua a leggere

Clerks Commessi – Kevin Smith

Dante e Randal lavorano come commessi in due negozi adiacenti, il primo in un alimentare e il secondo in un videonoleggio. Dante è un insoddisfatto, naturale come 215px-Clerks_movie_poster;_Just_because_they_serve_you_---_uno che “caca dalla bocca” (come dice Randal), che vuole caricarsi tutto il peso del mondo sulle spalle senza avere mai la forza e la voglia di prendere in mano la sua vita per cambiare qualcosa (come dice Veronica), ma passando la maggior parte del suo tempo a lamentarsi senza mai reagire. Randal è un cinico scazzato Continua a leggere