Di cosa parliamo quando parliamo d’amore – Raymond Carver

Diciassette racconti, diciasette istantanee di esistenze fermate in un piccolo frangente che si cristallizza e si ripete ciclicamente in ognuno di essi. La magia di Carver, ricorda Diego De Silva nell’introduzione, è quella di dare dignità anche a ciò che non era pensabile raccontare, al quotidiano, all’insignificante. Eppure è proprio in queste caratteristiche che sembra celarsi Continua a leggere

America Oggi – Robert Altman

Ann Finnigan (Andie MacDowell) e Howard Finnigan (Bruce Davison) sono sconvolti dopo che il figlio viene investito da una macchina e ricoverato in ospedale, il poliziotto Gene Shepard (Tim Robbins) tradisce la moglie Sherry (Madeleine Stowe) inventando scuse assurde, la coppia composta dal dottor Wyman (Matthew Modine) e la pittrice Marian (Julianne Moore) ha alcuni scheletri nell’armadio da affrontare, Lois Kaiser (Jennifer Jason Leigh) lavora in un call center erotico senza cogliere la frustrazione del marito Jerry (Chris Penn), insieme ad altri personaggi intersecano le loro storie Continua a leggere

Trilogia sporca dell’avana – Pedro Juan Gutiérrez

Pedro Juan è un giornalista caduto in disgrazia nella Cuba degli anni ’90, segnata dalle migrazioni verso Miami su zattere improvvisate con copertoni di automobili. Lasciato dalla moglie, vive nell’indigenza sopravvivendo di espedienti e con lavoretti di vario tipo grazie alle quali occupa le sue giornate intervallate dal rum, dai sigari e dal sesso promiscuo. L’Avana è il terreno in cui Pedro Juan, e altri come lui, portano avanti un’esistenza Continua a leggere

Vuoi star zitta, per favore? – Raymond Carver

Pare che Carver avesse detto”Un buon racconto vale quanto una dozzina di cattivi romanzi.” e in questa raccolta i “buoni racconti” sono tutti e 22 gli scritti che vanno a comporla.

I protagonisti di queste storie sono personaggi che vivono ai margini della vita, sono equilibristi che rischiano di perdersi da un momento all’altro finendo per cadere dalla parte sbagliata dell’esistenza (ammesso e non concesso che non stiano già vivendo su quel lato). Sono disoccupati, vicini impiccioni, alcolizzati, falliti, meschini, Continua a leggere