Padri e figli – Ivan Sergeevič Turgenev

Arkadij è uno studente di San Pietroburgo che ritorna nella tenuta del padre Nikolaj Petrovic in compagnia di Bazarov, un amico che si definisce “nichilista”, il quale con il suo atteggiamento provocatorio attira su di sé le antipatie dello zio di Arkadij, Pavel Petrovic, un aristocratico fanatico e sostenitore della nobiltà in tutte le sue forme. A causa degli screzi tra quest’ultimo e Bazarov i due amici decidono di andarsene e Continua a leggere