Limiti di tolleranza

Ci si rende conto sempre troppo tardi che qualcosa è finito.

E non è quando sei seduto sul gabinetto ad osservare un rotolo di carta igienica esaurita che vorresti fare questa scoperta. Mi ritrovo proprio in quel punto e mi chiedo, come diceva la maglietta di un mio amico, “What would McGyver do?”.

Ormai quando mi chiedono “come va?“, se c’è confidenza, mi prendo il lusso di dire “rasentiamo la merda, ma potrebbe anche andare peggio” anche se non mi è dato immaginare come. Continua a leggere