Tutta colpa di Freud – Paolo Genovese

Lo psicoterapeuta Francesco (Marco Giallini) dopo la separazione dalla moglie ha cresciuto da solo le tre figlie. Ormai adulte, Marta (Vittoria Puccini) gestisce una libreria ed è innamorata di uno scrittore (interpretato da un Antonio Manzini quasi indistinguibile da Alessandro Bergonzoni), Sara (Anna Foglietta) è omosessuale ma sfortunata con le donne e quindi vuole provare ad uscire con gli uomini pensando che Continua a leggere