Il Generale della Rovere – Roberto Rossellini

In un’Italia in preda alla confusione a seguito dell’armistizio dell’8 Settembre 1943, a Genova, il truffatore Emanuele Bardone (Vittorio De Sica) vive di espedienti e riesce a racimolare denaro, che sperpera nel gioco d’azzardo, spacciandosi per un colonnello in buoni rapporti con i tedeschi e fingendo di ottenere trattamenti di favore per i parenti e gli amici in stato di arresto di chi chiede il suo aiuto dietro lauto pagamento. Una delle sue vittime scopre però il raggiro poiché apprende della morte del marito per vie traverse e decide di denunciarlo. Emanuele viene quindi arrestato ma Continua a leggere