Mary and Max – Adam Elliot

Mary Daisy Dinkle è una bambina australiana con una grossa voglia sulla fronte che vive insieme alla madre alcolizzata ed al padre che lavora in fabbrica e preferisce impagliare uccelli piuttosto che stare con lei. Un giorno, sfogliando l’elenco telefonico di New York, si domanda se anche negli Stati Uniti le persone trovino i bambini nella birra come le aveva spiegato il nonno e decide di domandarlo ad una di quelle persone. Scrive allora una lettera ad un nome a caso che risulta essere quello di Max Jerry Horowits, un grasso uomo di 44 anni, ebreo, ateo, comunista, asociale e affetto dalla Sindrome di Asperger che trascorre le sue giornate nella solitudine del Continua a leggere

Annunci

Captain Fantastic – Matt Ross

Ben Cash (Viggo Mortensen) è anticapitalista, anticonsumista, antisistema (più molti altri anti-qualcosa) e in quanto tale ha scelto insieme alla moglie di portare i suoi sette figli a vivere in isolamento tra i boschi, dove le condizioni estreme del contesto naturale richiedono intensi allenamenti fisici orientati alla sopravvivenza e alla caccia. La famiglia conduce una vita selvaggia (o Rousseauiana se si preferisce) ma senza abbrutimento, gli apetti educativi non sono trascurati e ognuno di loro è estremamente competente e preparato in materie che spaziano dalla politica, la letteratura, la fisica, la musica, e così via, a livelli abbondantemente sopra la media. La morte improvvisa della madre li obbliga Continua a leggere

Bridget Jones’s Baby – Sharon Maguire

Bridget Jones (Renée Zellweger) ha interrotto la relazione con Mark Darcy (Colin Firth) e si ritrova nuovamente a festeggiare da sola il suo compleanno, il 43esimo. Decisa comunque a dare una svolta alla sua vita, si dedica interamente al suo lavoro in televisione. Una sera in cui viene abbandonata da tutti gli amici impegnati con bambini o fidanzati, accetta l’invito della giovane collega Miranda (Sarah Solemani) ad andare in un bizzarro festival per ubriacarsi e poi ritrovarsi a letto con il primo uomo che incontra (ho semplificato ma la sostanza è quella). Il tizio in questione è Continua a leggere

Malcolm X – Spike Lee

Malcolm Little (Denzel Washington) è un giovane nero nell’america degli anni ’40 che divide il suo tempo tra droga, scommesse, sale da ballo, vendita di whisky di contrabbando insieme all’amico Shorty (Spike Lee), grazie alle quali si può permettere di indossare abiti vistosi e sgargianti. Porta avanti due relazioni in contemporanea con Laura (Theresa Randle) di famiglia religiosa e con la bianca Sophia (Kate Vernon) fino a quando non viene arrestato Continua a leggere

Per favore, non toccate le vecchiette – Mel Brooks

Max Bialystock (Zero Mostel) è un ex-produttore teatrale ormai caduto in disgrazia che tira a campare seducendo vecchiette per avere da loro i soldi per finanziare un suo spettacolo. Un giorno riceve la visita del verificatore fiscale Leo Bloom (Gene Wilder) che involontariamente suggerisce l’ingegnoso meccanismo truffaldino di raccogliere grandi quantità di denaro, sempre dalle stesse vecchiette, usandone esclusivamente una piccola parte in un Continua a leggere

Mean Streets – Martin Scorsese

Charlie (Harvey Keitel) vive a New York nel quartiere di Little Italy ed è perfettamente integrato con la violenza dell’ambiente che lo circonda, fatto di risse, sbronze e qualche furto insieme alla combricola di amici con cui trascorre le giornate. Tra di loro c’è “Johnny boy” (Robert de Niro) una testa calda imprevedibile ed incontrollabile che ha seminato debiti tra gli usurai del quartiere ed in particolare con Michael (Richard Romanus) che minaccia di spezzargli entrambe le gambe. Charlie cerca di Continua a leggere

Il piccolo principe – Mark Osborne

Una madre ha deciso già tutto per la figlia, ha pianificato tutta la sua vita futura con tanto di tabellone per la gestione del tempo. Ma più di tutto ha pianificato i 54 giorni (mi sembra) di studio che mancano al termine dell’estate quando la figlia dovrà entrare nell’importante istituto che ha scelto per lei. Non c’è spazio per nulla che non sia orientato all’obiettivo. Ma qualcosa sfugge ai piani e la figlia un giorno rinuncia allo studio ossessivo per fare amicizia con lo strano aviatore che le abita accanto il quale le regala le prime pagine di una storia in cui si narra di un piccolo principe che viveva..e da qui in poi è meglio guardare il film.

Vedere o sentire citare Continua a leggere