I 400 colpi – François Truffaut

Antoine Doinel (Jean-Pierre Léaud) è un ragazzino solo e fondamentalmente non voluto dai genitori, la madre (Claire Maurier) lo tratta quotidianamente con disprezzo mentre il patrigno (Albert Rémy), per quanto sia gentile, non pare curarsi più di tanto della sua presenza. A scuola la situazione non è migliore dove, a parte René (Patrick Auffay), non ha nessun amico e per giunta viene preso di mira dal Continua a leggere