Un incontro

D’intesa m’inebrio

ora compreso,

negli oscuri anfratti

dell’anima mia, Continua a leggere

Annunci

Quanto amore

Di poco amore mi accusi.

Donde viene codesta tua cecità che quasi m’indigna

nel profondo del mio animo ferito di uomo impeccabile?

Non mi capacito, tra le lacrime, di come Continua a leggere

Colpo di fulmine

Una folgore d’argento urta
tra i declivi della tua pelle,
persa di brividi elettrici
nell’eternità del tuo sguardo.
Umile, mi disseto Continua a leggere