Ipse Dixit #25#

Gli uomini non sono miei simili; sono coloro che mi osservano e mi giudicano; i miei simili sono quelli che m’amano e non mi osservano, che m’amano contro ogni cosa, che m’amano contro il decadimento, contro la bassezza, contro il tradimento, che amano me e non quello che ho fatto, che mi ameranno finché mi amerò, fino al suicidio, anche nel suicidio..

André Malraux

(La condizione Umana, Bompiani, p. 69)

Secondo me....

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...