#4#

Prima regola del quieto vivere

Fai quello che ti pare, l’importante è che non mi scassi la minchia. (*)

(*) “Rielaborazione” personale di una frase dalle origini antichissime, riscontrabile in tutte le culture mondiali sotto diverse forme dialettali, linguistiche e grammaticali (trovata anche nelle preistoriche pitture rupestri di Lascaux in Francia e nelle grotte di Altamira in Spagna e in seguito riportata anche nella terza tavola della legge, quella che Mosè ruppe accidentalmente [“La pazza storia del mondo”]. Pare che anche Bakunin, dopo un pippotto di sei ore da parte del compagno Michail Spaccaijkavsky sulle sue vicende sentimentali, avesse pronunciato la stessa frase gridando in piena ebrezza alcolica e che da questa lampante esclamazione fosse in seguito partito per costruire il ben più noto concetto di “Anarchia”. ) in cui permane universalmente il nucleo concettuale principale del “non mi rompere i coglioni”, su cui la seconda parte della frase pone preciso accento e su cui dovrebbe essere indirizzata la maggior parte dell’attenzione.

16 pensieri su “#4#

Secondo me....

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...