Ironia del destino

Come ho già avuto modo di ribadire altrove, non credo minimamente nel destino (“Conseguenze di una parola e una canzone“) ma credo fermamente nelle leggi di Murphy (“Le leggi di Murphy applicate alla colazione del mattino“) che non smettono mai di essere fonte inesauribile di tutta una serie di circostanze di cui non posso fare a meno di notare la vena vagamente umoristica.

Sarò brevissimo.

Come raccontavo nel post precedente (“Esperimento + considerazioni presuntuose“) mi sono lincenziato, tra gli altri motivi (senza stare a discutere nello specifico se fossero ragioni fondate o meno), perché mi si chiedeva di fare qualcosa di cui non possedevo le competenze e che, inoltre, era diametralmente opposto ai miei studi. Ho studiato Psicologia e mi si chiedeva di fare un lavoro che copriva l’area della Biologia Alimentare, indicativamente. Un mese fa incontro una persona che sta cercando un educatore e che pareva pure molto ben disposta nei miei confronti, a seguito di un colloquio informale improvvisato dalle circostanze che avevano determinato il nostro incontro (ero calato nel ruolo di venditore [più o meno, non mi ci calo mai fino in fondo, anzi]), al termine del quale mi invita a mandarle il mio curriculum perché a breve potrebbero avere bisogno.

Vedo una luce.

Quando la risento mi dice che non è sicura che io possa andare bene perché “c’è un corso di laurea specifico” per quella figura (Piccolo inciso. La maggioranza dei miei colleghi universitari laureati in Psicologia esercita attualmente come Educatore, in comunità o strutture simili) e quindi mi dice di informarmi se realmente io possa farlo perché paradossalmente avrebbe meno problemi ad inserirmi come animatore (per chi mi conosce l’ilarità della cosa è già evidente, a chi non mi conosce suggerisco solo di guardare il mio gravatar).

A questo punto mi viene un solo pensiero:

In luce del fatto che molti psicologi lavorano come educatori, è mai possibile che io me ne vada da un posto per non fare una cosa diametralmente opposta a quello che ho studiato e poi mi ritrovi ad avere poche possibilità di entrare in un altro posto in cui invece è richiesto un titolo della stessa area dei miei studi?

C’è dell’ironia in tutto ciò.

Eh vabbè.

Annunci

7 thoughts on “Ironia del destino

  1. Avevo letto che ti eri licenziato ma non avevo lasciato commenti e invece ti volevo mandare..ti volevo fare…no mi ricordo come si introduce 🙂 , ma volevo dirti in bocca al lupo! Per qualsiasi nuova avventura che ti riserverà il futuro !

Secondo me....

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...